In che senso pardon?

Autore: 
Roberto Spingardi
Data di pubblicazione: 
18/7/2010
Descrizione: 

Il senso del contesto, le parole più adatte, la comunicazione simmetrica e quella asimmetrica sono soltanto alcuni degli aspetti da tenere in grande considerazione nelle relazioni interpersonali.
E gli aforismi, le metafore, i modi di dire rappresentano alcuni degli strumenti più efficaci per “dire e non dire”, esemplificare, lasciare intendere … e comunque comunicare.
Questi sono i contenuti di “In che senso pardon”, una lettura che si snoda attraverso racconti brevi, esemplificazioni più o meno colte, allusioni letterarie, per dimostrare come può essere facile per chiunque capire che la partita della comunicazione è sempre aperta, che il linguaggio è convenzione e che di comunicazione si può anche diventare “campioni”.

… si parla del paguro, che è un curioso crostaceo…
… della volpe, che è bene riconoscere subito… delle sirene del “si, però“…
…e di pavoni e sciacalli, amici sempre importuni…
SI PARLA DI QUESTO E SI PARLA ANCHE DI ALTRO…
…di ladri che vogliono rivenderti la tua auto…
…di vacanze esotiche e voglia di “casual”… di quando il gioco non vale
la candela… e di quando… se perdi cinque chili in cinque giorni…
… dell’uomo che volava assieme agli uccelli…
...della mangusta di Neruda… e dell’animale guida… … del senso del contesto e …delle opportunità da cogliere o rinviare,
… ricorrendo, magari, ad un semplice: “In che senso pardòn ?”