Marco Aurelio

La statua di Marco Aurelio, esposta in copia in Campidoglio, (l'originale è all'interno del museo) rappresenta il potere dell'impero e di Roma. Una poesia, pubblicata nel libro "Rime per Roma", ED. Interculturali uno, di cui sono autore assieme a Lavinia Spingardi, rivela molti elementi relativi a storia e leggenda dell'opera.

Fra le mijara, fatte dai romqni,
solo sta statua equestre s'è sarvata;
l'artre l'hanno distrutte li cristiani
come reazione estrema consumata

quale vendetta quanno Costantino
battè Massenzio e tutti li pagani
proprio su Ponte Mollo e lì vicino
libberanno così tutti i cristiani.

Se sa che, a Ponte Milvio, Costantino
a Massenzio je diede na' batosta
pe via de n'alleanza cor Divino
che la Croce ner cielo mannò apposta.

Fu pe' sto fatto che l'Imperatore
pe dà na mano a tutti li cristiani,
je fece da potente difensore
e je donò regali a piene mani ...

Je regalò, pe primo er Laterano
e case e terre e 'n sacco de sesterzi
e poi je diede pure er Vaticano
e tesori ... che i conti se sò perzi !

Marco Aurelio èmer soggetto sur cavallo
e s'è sarvato perché 'n cittadino
gridò, mentre che staveno a smontallo ...
"fermateve che quello è Costantino ..."

E così s'è sarvato pe n'erore
sempre se chi strillò nun fece apposta
pe finilla cò tutto quer furore
che distruggeva Roma senza sosta.

staveno a buttà giù qualunque tempio
e a distrugge le tracce della storia,
la città era ormai tutta no' scempio
ner nome de dannazzio de memoria.

Marco Aurelio fu messo ar Laterano
e c'è rimasto come 'n monumento
fintanto che dall'arto, ar Vaticano,
decisero de fa 'n trasferimento;

lo spostareno 'ndo se trova ancora
in piazza, ar Campidojo, proprio ar centro,
solo che mò è 'na copia che sta fora
l'origginale l'hanno chiuso dentro.

S'ha da sapere che l'origginale
ch'era coperto d'oro sta inguattato,
cià addosso 'na leggenda medievale
che li romani ha sempre preoccupato ...

Er cavallo d'Aurelio, sulla fronte
cià 'na ciovetta, ch'è quai annascosta
in mezzo alle du' orecchie dritte e pronte,
e pare che ce l'hanno messa apposta

pe dà er segnale a tutti in largo e tonno
che si er cavallo orna tutto d'oro
lei fà cuccù e sarà la fin der monno
crollerà tutto ... a comincià dar Foro.

Pare, però che già da più de n'anno
l'oro de notte cresce e la matina
già nun se trova più ... ma chi saranno
l'autori de sta mossa malandrina?

Quarcuno ch'er stato sospettato
dice che ... in caso ...è fatto a fin de bene,
er giudizzio finale è rinviato
e nun se parla più d'inferno e pene ...

E er popolo ? ... Se sa come la penza
sulle credenze e sulla profezzia
pure dell'oro se pò fare senza
si te ce compri la scaramanzia !!!